S’ alzò la mattina dal suo letto d’ oriente ( John Keats)

ottobre 2011 068

S’ alzò la mattina dal suo letto d’ oriente

scendendo su un colle di splendido verde

coronando d’ ambra di fuoco l’ erbosa sua cima:

poi, tinse d’ argento l’ acque pure del suo torrente

che, sorto tra vergini letti di muschio, si distillava

passando tra le aiuole dei semplici fiori

per riunire le sparse correnti in un piccolo lago,

specchio sulle sponde, a le dimore dei rami,

e, nel mezzo, a un cielo che mai non s’ abbassa.

Lascia un Commento